Gianni Tassinari

Gianni Tassinari nato nel 1944 a S. Giorgio di Piano in piena guerra, il racconto degli eventi che fecero da corollario a questa nascita saranno oggetto di relazione a parte.

Fin da ragazzo Gianni frequentò l’azienda del padre, nata nel 1946, affascinato dall’arte manuale e giocando con gli scarti di quella che, più che una carrozzeria era una falegnameria. In effetti la grande crisi del dopoguerra stimolò gli artigiani verso le alternative dell’inventiva.

Vennero segate le auto vecchie e trasformate in camioncini col cassone di legno. Dopo le scuole dell’obbligo Gianni entrò come apprendista nella carrozzeria Tassinari.

Dopo un periodo di alcuni anni di specializzazione in carrozzerie bolognesi e corsi serali in contemporanea, nel 1968 rientrò a tempo pieno come titolare.

La grande passione per la verità in contrasto con le dicerie fomentate da persone interessate economicamente, ha spinto Gianni alla frequentazione, con incarichi di vario genere, al sindacato CNA che il padre aveva contribuito a fondare.

Quando, con la firma da parte delle Confederazioni, di un accordo con ANIA, che lui ha ritenuto iniquo, si è allontanato dagli incarichi pur mantenendo l’iscrizione.

Ha ospitato nella sua sede (embrione di museo del mestiere) e contribuito a fondare il CUNA, Coordinamento Unitario Nazionale Autocarrozzerie.

Partecipando a tutte le iniziative tese a mettere in allarme la categoria contro le trame avversarie l’autonomia.

Attualmente come CUNA e CERSTAR collabora con la Federcarrozzieri, della quale fin dalle origini ha ammirato la laboriosità nell’informare-formare la categoria.











Dino e Irma Tassinari genitori di Gianni

 

Gallerie Fotografiche

Eventi

Eventi Cerstar

Visualizza tutti gli eventi organizzati da Cerstar

Dettagli

Contatti

CERSTAR
via Matteotti, 9
40016 San Giorgio di Piano
email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contattaci